LA FILODRAMMATICA DEL GOLFO A SOSTEGNO DEL PROGETTO

E’ andata in scena venerdì 11 marzo 2016 la commedia in 3 atti dal titolo “La Siciliana” ad opera della Filodrammatica del Golfo, storica compagnia teatrale di Castellammare del Golfo che vanta più di quaranta anni di attività, guidata dal regista ed attore Faro Como.

Anche i ragazzi della Filodrammatica hanno deciso di dare una mano in maniera concreta a sostegno del progetto di rifunzionalizzazione del bene confiscato, devolvendo l’intero incasso della serata all’Associazione Castello Libero, che impiegherà il ricavato per finanziare le attività che verranno svolte all’interno del bene confiscato e che saranno rivolte a giovani di Castellammare, ma anche ad immigrati residenti nel territorio castellammarese e alle vittime del racket delle estorsioni e dell’usura.

20160311_212911   20160311_212852

A conclusione dello spettacolo hanno parlato Faro Como, presidente della Filodrammatica del Golfo e Antonino Maniaci, presidente dell’Associazione Castello Libero i quali, nel ringraziare il numeroso pubblico che ha accolto l’invito a partecipare alla serata, hanno anche sollecitato e invitato altre associazioni ad avvicinarsi al progetto “Da cOsa nostra…a cAsa nostra”, in modo da creare una rete di cittadini ed associazioni che si facciano sempre più promotori del riutilizzo sociale di questo bene confiscato alla criminalità organizzata e restituito ai cittadini castellammaresi sotto forma di centro di aggregazione giovanile.

IMG-20160314-WA0005   IMG-20160314-WA0007

Anche ai ragazzi della Filodrammatica, agli attori e allo staff tecnico, va il nostro più sentito grazie.